COME DISTRIBUIRE  IL CILOMETRAGGIO SETTIMANALE...
Antonella Balducci il 27/05/2022

COME DISTRIBUIRE IL CILOMETRAGGIO SETTIMANALE...

“La cosa bella della corsa è che non devi pensare a niente, solo a correre”. Affermazione verissima, tranne quando si parla di preparazione per una gara e, in questo caso particolare, di come organizzare gli allenamenti all’interno della settimana. Abbiamo già parlato di quanti chilometri correre per preparare una gara e di come aumentare il chilometraggio ma non di come distribuire il chilometraggio all’interno della settimana per rendere il nostro allenamento. Perché non si tratta solamente di prendere chilometri e distribuirli a casaccio nel calendario ma di modellare i giorni tenendo conto di allenamenti lunghi, recuperi, lavori di qualità e allenamenti orientati all’accumulo della fatica.

  Antonella Balducci
PARLIAMO DI INTERSUOLA....
Antonella Balducci il 20/05/2022

PARLIAMO DI INTERSUOLA....

Partiamo con il dire innanzitutto cosa non è l’intersuola. Il nome trae spessissimo in inganno ma chiariamolo subito: l’intersuola non è la suola, anche se a essa è solidale. La suola è infatti la parte di scarpa a diretto contatto con la superficie su cui poggia il piede e serve a isolare il piede contenuto nella tomaia dal terreno. Il termine battistrada a volte sostituisce quello di suola ma in realtà indica solo la superficie a diretto contatto con il terreno e non l’intero spessore della suola. L’equivoco nasce dal fatto che la suola è una parte della scarpa tradizionale liscia e senza scolpiture. Il battistrada (esattamente come quello degli pneumatici delle auto) è invece più o meno scolpito, a seconda dell’utilizzo a cui è destinata la scarpa, dal più liscio per quelle da strada al più scolpito per quelle da trail (per arrivare agli scarponi da montagna). Che la suola non sia il battistrada – anche se, ripetiamolo, ormai i due termini sono intercambiabili…

  Antonella Balducci
INTEGRATORI E CORSA: QUALI BERE QUANDO FA CALDO...
Antonella Balducci il 13/05/2022

INTEGRATORI E CORSA: QUALI BERE QUANDO FA CALDO...

Cosa bere quando ci si allena, per esempio di corsa, ein bicicletta in estate, o facendo attività in ambienti con temperature elevate? E soprattutto, quali eventuali integratori bere quando fa caldo? Se tra estate e inverno non cambiano i principi dell’alimentazione di uno sportivo, se non la frutta e la verdura di stagione che sono sempre preferibili e ovviamente non influiscono sulla prestazione, quello che invece cambia molto è la sudorazione, che può variare da circa mezzo litro d’acqua fino a quasi 2 litri in particolari condizioni di temperature elevate, umidità e ventilazione ambientale.

  Antonella Balducci
LA VARIABILITA' CARDIACA  COME STRUMENTO DI ANALISI PER LA TUA PERFORMANCE...
Antonella Balducci il 06/05/2022

LA VARIABILITA' CARDIACA COME STRUMENTO DI ANALISI PER LA TUA PERFORMANCE...

La variabilità cardiaca è uno strumento molto utile per analizzare sia il benessere in generale che il modo in cui il tuo organismo risponde al carico di allenamento. Monitorando costantemente la tua variabilità cardiaca (Heart Rate Variability – HRV) puoi renderti conto quando ti stai allenando troppo, quando stai per ammalarti o quando al contrario sei nel pieno della tua efficienza. Ti starai chiedendo a questo punto se puoi usare la HRV anche per gestire i tuoi allenamenti e soprattutto per capire se e quanto arrivi preparato alle gare.

  Antonella Balducci
ANALIZZA LA TUA CORSA PER MIGLIORARE!
Antonella Balducci il 22/04/2022

ANALIZZA LA TUA CORSA PER MIGLIORARE!

Il sensore per le dinamiche avanzate di corsa e quello di potenza sono strumenti molto interessanti perché ti offrono una misura continua e oggettiva dello sforzo che sostieni mentre corri.

  Antonella Balducci
COSA NON MANGIARE PRIMA DI CORRERE...
Antonella Balducci il 15/04/2022

COSA NON MANGIARE PRIMA DI CORRERE...

L'alimentazione è fondamentale: in fondo il corpo è il mezzo con cui ci muoviamo, quindi è come un’auto con un motore e nel motore ci va… la benzina. La benzina del nostro corpo è il cibo. Ma cosa succede se in un motore diesel ci metti benzina o se in uno a benzina ci metti gasolio? Non funzionano, molto semplicemente.

  Antonella Balducci
COSA SUCCEDE AL NOSTRO CORPO QUANDO CORRIAMO UNA MARATONA?
Antonella Balducci il 08/04/2022

COSA SUCCEDE AL NOSTRO CORPO QUANDO CORRIAMO UNA MARATONA?

Il raggiungimento del traguardo di una Maratona è un sogno che più o meno tutti irunner fanno, almeno una volta nella vita. Che poi si decida di concretizzare o meno quell’immagine, questa è una cosa che solo una piccola parte porta avanti, perché non tutti sentono effettivamente la necessità di correre i quarantaduemilacentonovantacinque metri (in effetti, a cosa serve correre? A niente). C’è poi un punto estremamente importante da prendere in considerazione: non solo non tutti vogliono correre una Maratona, ma è anche vero che correre una Maratona non è per tutti.

  Antonella Balducci
I BENEFICI DELLA CORSA IN SALITA....
Antonella Balducci il 01/04/2022

I BENEFICI DELLA CORSA IN SALITA....

Indovinello: non è il tipo di corsa più amato né il più veloce, eppure è molto efficace. Hai risposto “Corsa in salita”? Ottimo!

  Antonella Balducci
COME NON FERMARSI MAI DURANTE LA CORSA...
Antonella Balducci il 24/03/2022

COME NON FERMARSI MAI DURANTE LA CORSA...

Iniziamo col dire che è normale, può capitare e non deve essere considerato un evidente segnale dell’Apocalisse. Fermarsi ogni tanto non significa non essere veri runner e smettiamola pure con la mentalità tossica (qui ne abbiamo parlato anche in una puntata di Fuorisoglia) del “non si molla mai”. A volte ci sono giorni in cui non gira e basta e non capita solo agli amatori. Ci sono anche atleti d’elite che teorizzano e mettono in pratica la “regola dei 10 minuti”: se non ne hai voglia dopo i primi 10 minuti di allenamento, lascia perdere.

  Antonella Balducci
LA DIFFERENZA DI RECUPERO ATTIVO E PASSIVO...
Antonella Balducci il 18/03/2022

LA DIFFERENZA DI RECUPERO ATTIVO E PASSIVO...

Le ripetute di qualità, in questo periodo specifico, rappresentano la metodologia per performare al meglio. Il recupero deve essere passivo o attivo?

  Antonella Balducci
IL CONTO ALLA ROVESCIA CHILOMETRICO...
Antonella Balducci il 11/03/2022

IL CONTO ALLA ROVESCIA CHILOMETRICO...

Esistono molte tecniche di allenamento: dalle più generiche alle più specifiche, qualsiasi tipo di runner può trovare una risposta nell’allenamento che segue.

  Antonella Balducci
LA GESTIONE DEL RITMO IN MARATONA....
Antonella Balducci il 04/03/2022

LA GESTIONE DEL RITMO IN MARATONA....

Correre per 42,195 km è molto di più che partecipare ad una gara podistica. E’ realmente un’esperienza indimenticabile, un viaggio meditativo dentro se stessi da provare almeno una volta nella propria vita. Per godersi appieno questa gara bisogna curare molti aspetti: l’allenamento in primis, il sonno, il giusto riposo, l’alimentazione, l’integrazione in fase aerobica, la preparazione mentale. Arrivare ben preparati, a volte, non è sufficiente per correre una buona maratona. Può capitare che la strategia di gara e la sua condotta siano errate, andando a vanificare totalmente tutti i sacrifici sportivi fatti in preparazione.

  Antonella Balducci
COS'E' LA PRONAZIONE DEL PIEDE?
Antonella Balducci il 24/02/2022

COS'E' LA PRONAZIONE DEL PIEDE?

La pronazione è un movimento naturale del piede verso l’interno quando si cammina o si corre: quando è eccessiva, può causare dei problemi. Vediamo quali sono.

  Antonella Balducci
INTEGRATORI PER LA CORSA : QUALI SONO I MIGLIORI...
Antonella Balducci il 18/02/2022

INTEGRATORI PER LA CORSA : QUALI SONO I MIGLIORI...

La corsa e la maratona sono due sport di endurance che prevedono un mix di fatica e resistenza. Per questo gli atleti necessitano di integrazioni alimentari ben specifiche in grado di restituire loro tutte le energie perse durante l’allenamento. Non è un caso che gli integratori per la corsa siano molto gettonati da gran parte dei maratoneti e degli sportivi.

  Antonella Balducci
RESPIRO CORTO DURANTE LA CORSA: DA COSA DIPENDE E COME RIMEDIARE...
Antonella Balducci il 11/02/2022

RESPIRO CORTO DURANTE LA CORSA: DA COSA DIPENDE E COME RIMEDIARE...

Mentre si svolge attività fisica sentirsi leggermente in debito di ossigeno e con il così detto fiato corto è normale, soprattutto se si pratica uno sport impegnativo come la corsa. L'aumento dell'intensità motoria infatti porta a una respirazione più veloce, necessaria per portare maggiore quantità di ossigeno nel corpo e aiutare a ridurre i livelli di anidride carbonica durante l'allenamento. Una volta raggiunto un livello corretto di anidride carbonica, la respirazione di solito torna alla normalità.

  Antonella Balducci
CORRERE OGNI GIORNO PRO E CONTRO...
Antonella Balducci il 26/01/2022

CORRERE OGNI GIORNO PRO E CONTRO...

Correre ogni giorno può apportare diversi benefici per la salute. Dedicare anche solo 5-10 minuti ogni giorno alla corsa, a un ritmo moderato, può aiutare a ridurre il rischio di infarti, ictus e altre patologie a carico dell'apparato cardio circolatorio. Questi benefici, se l'allenamento è eccessivo, e quindi oltre le 5 ore a settimana, come sostengono gli esperti, svaniscono o si attenuano. Tradotto significa che non è necessario correre per ore ogni giorno. La corsa è un esercizio ad alto impatto e il sovrallenamento può causare di frequente strappi muscolari, lesioni, fratture da stress.

  Antonella Balducci
CURIAMO LA TECNICA DI CORSA....
Antonella Balducci il 21/01/2022

CURIAMO LA TECNICA DI CORSA....

Molti runners curano i volumi di allenamento, i chilometri percorsi, le ripetute in pista o su strada; pochi curano la tecnica di corsa, pensando che non essendo più in giovane età non si possa migliorare ulteriormente.

  Antonella Balducci
QUAL'E' LA FREQUENZA CARDIACA IDEALE QUANDO SI CORRE...
Antonella Balducci il 14/01/2022

QUAL'E' LA FREQUENZA CARDIACA IDEALE QUANDO SI CORRE...

La corsa e altri esercizi cardiovascolari aumentano la frequenza cardiaca. La frequenza cardiaca ideale durante un allenamento dipende da diversi fattori: dal tipo di attività svolta, dall'età, dal livello di forma fisica e da eventuali patologie. Una frequenza cardiaca bassa durante l'esercizio può significare che una persona potrebbe aumentare l'intensità di quell'attività, mentre una frequenza cardiaca troppo alta può essere pericolosa. Monitorandola durante l'esercizio, si è in grado di massimizzare gli obiettivi di fitness o la perdita di peso.

  Antonella Balducci
CORSA E VERTIGINI: CAUSA E PRECAUZIONI...
Antonella Balducci il 24/12/2021

CORSA E VERTIGINI: CAUSA E PRECAUZIONI...

Capita di frequente che all'esercizio fisico ad alta intensità, o all'eccessivo sforzo durante l'allenamento, si accompagnino capogiri e perdita di equilibrio, associati alle vertigini, una condizione innescata da movimenti della testa determinati o improvvisi. Le corse lunghe o gli sprint riducono l'idratazione, portano al calo di zuccheri (ipoglicemia), ad aumentare il battito cardiaco ed affaticare il sistema muscolare. Le vertigini sono manifestazioni tipicamente benigne; tuttavia, se persistono e sono di seria entità, è consigliabile rivolgersi al propro medico riferendo i sintomi per ricevere una diagnosi precisa e le opzioni di trattamento.

  Antonella Balducci
COME PERDERE PESO CORRENDO.....
Antonella Balducci il 10/12/2021

COME PERDERE PESO CORRENDO.....

Bilancio energetico e deficit energetico: per perdere peso il nostro bilancio energetico deve essere in negativo. È fondamentale trovare il giusto equilibrio tra sport e alimentazione.

  Antonella Balducci
RUNNING : RESISTENZA LATTACIDA E CAPACITA' LATTACIDA...
Antonella Balducci il 03/12/2021

RUNNING : RESISTENZA LATTACIDA E CAPACITA' LATTACIDA...

Che cos’è l’acido lattico: è il prodotto delle cellule muscolari che si sviluppa in condizioni di corsa intensa sopra alla velocità di soglia anaerobica (SAN), fino a questo limite non vi è accumulo di acido lattico nel muscolo, tanto ne produce, tanto ne smaltisce, questo equilibrio appunto è la soglia anaerobica SAN. Solitamente un amatore può percorrere dai 30’ ai 40’ a questa intensità mentre un atleta d’elite può arrivare anche ad 1 ora.

  Antonella Balducci